Malchut e la Sapienza di un respiro

Malchut e la sapienza di un respiro

 

In questa epoca il Covid19, alias Coronavirus, sta monopolizzando l’interesse mondiale.
E’ tema dominante in ogni tipo di comunicazione. E durerà  fino a quando potrà contare sulle energie che muovono i pensieri degli esseri umani in questo momento. Poi, in base alle scelte che faremo, …. Leggi tutto…

Share Button

Nukva

…la sua kavanah è ispirare la genesi della vita

Nukva: in aramaico è “femmina”.
נוכבי (v.n. 88) – Parola che nutre di energia vitale altre parole-simbolo: terra, corpo, pane, figlia, donna, sposa, coppa, trono, tempio, tabernacolo e “di più”
Nukva è di più. Leggi tutto…

Share Button

Cos’è la Kabbalah pratica. Viverla con un seminario esperienziale

Cos’è la Kabbalah pratica?

La parola Kabbalah ha molti, diversi, significati.
Letteralmente significa “ricevere”, “mettersi in parallelo“o  “in risonanza”. Leggi tutto…

Share Button
kabbalah e yoga

Kabbalah e Yoga. Due vie, un respiro sottile

Kabbalah e Yoga

La pratica dello yoga è universalmente riconosciuta ed apprezzata.  Le sue pratiche e il suo profondo insegnamento conquistano da alcuni decenni il desiderio di ricerca interiore di sempre più persone. A livello comune della Kabbalah invece si sa molto meno, eppure vanta una tradizione sapienzale e pratica altrettanto profonda, soprattutto per gli aspetti pratici della meditazione sul respiro, Leggi tutto…

Share Button
Seder Hishtalshelus concatenamento dei mondi

Evoluzione discendente, cambiamento trascendente

 

…esiste una tradizione che ha trasformato il modo di vivere e conoscere la vita nei secoli.

In ebraico è chiamata סדר השתלשלות (Seder Hishtalshelus) – ovvero “ordine di sviluppo/evoluzione“. Cosa è?
Leggi tutto…

Share Button
Entrare in risonanza con il mondo

Frequenze quantiche e Kabbalah

Frequenze quantiche e Kabbalah.
Una delle caratteristiche della pratica Kabbalistica è di sviluppare la capacità di comprendere e attivare da soli nuove possibili dimensioni di vita. Leggi tutto…

Share Button

Il mio nome celato

Il mio nome celato: ecco una nuova pubblicazione audio di alcune pratiche di kabbalah condotte.

In questo caso si tratta di uno tzeruf che celebra la conquista del proprio “nome celato” da parte di alcuni praticanti. La pratica di questi nomi è cantata con voci angeliche. La pratica venne eseguita nella cappella di un castello nella regione del Tirolo e venne condotta direttamente dai Bah Ra sotto la guida di Kabbalahpratica. I praticanti compirono questa esecuzione l’8 Maggio 2016.

In fondo al post leggi a quale pratica si riallaccia Il mio nome celato.

Buon ascolto!

Leggi tutto…

Share Button