kabbalah e yoga

Kabbalah e Yoga. Due vie, un respiro sottile

Kabbalah e Yoga

La pratica dello yoga è universalmente riconosciuta ed apprezzata.  Le sue pratiche e il suo profondo insegnamento conquistano da alcuni decenni il desiderio di ricerca interiore di sempre più persone. A livello comune della Kabbalah invece si sa molto meno, eppure vanta una tradizione sapienzale e pratica altrettanto profonda, soprattutto per gli aspetti pratici della meditazione sul respiro, Leggi tutto…

Share Button
Entrare in risonanza con il mondo

Frequenze quantiche e Kabbalah

Frequenze quantiche e Kabbalah.
Una delle caratteristiche della pratica Kabbalistica è di sviluppare la capacità di comprendere e attivare da soli nuove possibili dimensioni di vita. Leggi tutto…

Share Button

Jerusalem, Yerushalayim, Al-Quds

Jerusalem, Yerushalayim, Al-Quds.
E quanti altri nomi per la più antica “città simbolo” nella storia della civiltà occidentale.

Jerusalem, Yerushalayim, Al-Quds è ora anche il titolo di un film appena uscito dove la Kabbalah viene, in modo assai raffinato, Leggi tutto…

Share Button

MaynGal – Il cerchio si apre

Mayngal: la Nuova Luna sorgeva nell’Acquario
inaugurava la dimensione da cui sorgono nuovo idee
energia senza fine è destinata al cambiamento.

Con questo auspicio nel 2019 si è dato vita al Mayngal – Il “Cerchio” (מעגל).
E’ il gruppo di lavoro di Kabbalah Pratica che sta alimentando – mese per mese – il proprio cammino esperienziale nella Kabbalah condividendo una serie di tecniche di meditazione e pratiche tradizionali.

La dimensione del Mayngal di Kabbalahpratica

La dimensione del lavoro del Mayngal, è incentrata su più aspetti: il suono, le celebrazioni dei movimenti correlati alla dimensione delle Lettere, le ruote di Abulafia, le tradizioni più “trasversali” Leggi tutto…

Share Button

Sufismo e Kabbalah

Sufismo e Kabbalah

Cosa hanno in comune sufismo e kabbalah?

Si tratta veramente di due vie sapienziali distinte e separate?

Quando ci approcciamo alla trasformazione Leggi tutto…

Share Button
L'intenzione

L’intenzione

L’intenzione

(fonte: autore desidera rimanere anonimo)

Lo scopo della creazione fu per la creatura di poter ricevere tutto il bene che il Suo Creatore voleva donarLe.
Non ricordava più nulla ma dentro di sé aveva Keter, il pensiero del Creatore Leggi tutto…

Share Button
onde di vita - kabbalah pratica

Onde di Vita

Onde di vita –   גל של חיים

La vita per ogni essere umano cambia in ogni istante.
Cambia il peso, la dimensione, la chimica delle emozioni, l’energia che fluisce nel sistema neurologico, i pensieri, la percezione stessa della realtà che ci circonda… Leggi tutto…

Share Button
dimensioni dei veli nella kabbalah

Le Dimensioni dei veli nella Kabbalah

Share Button

Le Dimensioni dei veli nella Kabbalah

Quanti passaggi dobbiamo compiere a livello interiore per cogliere l’essenza di noi stessi!

Secondo la tradizione kabbalistica nell‘Albero della Vita esistono quattro veli.
Ogni velo separa l’essere umano da uno stato di coscienza Leggi tutto…

figli della luce

I Figli della Luce, mito e realtà

I Figli della Luce, mito e realtà

Il termine “conflitto” genera in noi un senso di rifiuto e repulsione. Eppure ogni individuo – a livello interiore – vive durante la propria vita uno o più conflitti. Accade soprattutto quando si è davanti a una scelta di trasformazione personale della propria vita.
Leggi tutto…

Share Button
veli-kabbalah-pratica

Il lavoro del velo e le infinite dimensioni della vita

Il velo nella Kabbalah

Infinite sono le dimensioni della vita. Ciascuna separata da un velo.

La tradizione kabbalista suddivide l’Albero della Vita principalmente in quattro sezioni. Si tratta di sezioni separate da “veli” che il kabbalista impara a togliere per aprirsi ad una dimensione più luminosa e consapevole della realtà che lo circonda.

Cominciamo da un esempio. Permutando le lettere del nome “velo” רעלה di fatto si ottiene il nome “prepuzio” עָרלָה che viene reciso reciso nell’ottavo (ח) giorno di vita Leggi tutto…

Share Button