Cosa è la Kabbalah pratica?

La parola Kabbalah ha molti, diversi, significati.
Letteralmente significa “ricevere”, “mettersi in parallelo“o  “in risonanza”.

Cosa?   Ciò che desideriamo.
La Kabbalah e’ una tradizione antichissima che, in maniera pratica, risponde al desidero di appagamento duraturo e non temporaneo della vita.

 

Cosa appaga la nostra vita?

Nella nostra vita siamo contesi da molti desideri. Quali sono davvero i nostri?

Desiderio ed appagamento.  Due diverse prospettive.

La domanda più difficile alla quale spesso non sappiamo dare risposta è “quali sono i tuoi desideri“?
Se potessi, per magia, ottenere tutto ciò che desideri, cosa chiederesti?

Un’auto nuova, denaro, relazioni sentimentali, un lavoro appagante.  Sono queste le risposte più comuni.

Ma facciamo un passo oltre.  Quanto incidono i condizionamenti sociali, familiari, le aspettative comuni nella nostra vita?  Siamo davvero liberi di scegliere?
Qui spesso le risposte vacillano.  Avvertiamo dentro di noi il limite della nostra libertà.
Se ci sospingiamo oltre, avvertiamo anche quanto le resistenze, le paure e dolori vissuti, abbiano minato le nostre convinzioni e contaminato la nostra fiducia.

I desideri quindi divengono una sorta di omologazione.
Desidero ciò che, più o meno, desiderano tutti.

 

Riportiamo la barra al centro!

Riprendere in mano il controllo sulla nostra vita si può!
La Kabbalah ci giunge in aiuto con la propria saggezza antica.  La kabbalah pratica è uno strumento dolce ed efficace per entrare in connessione con il divino che c’è in noi e riscoprire i desideri più profondi.  Quelli veri.  Quelli unici ed inequivocabili che ci contraddistinguono.

 

Saggezza antica per domande moderne

La Kabbalah pratica ci sostiene nella ricerca di risposte concrete alle domande che ci poniamo nella vita. Interviene nei  “rami” fondamentali dai quali traiamo appagamento: lavoro, soldi, salute, relazioni, affetti, natura…  Sono rami che traggono linfa vitale da radici profonde che per ognuno di noi ha sviluppato in modo diverso attraverso un proprio percorso di crescita e, ancora oltre, atavico.

Si tratta di compiere esperienze che richiedono di entrare in connessione con la nostra “fonte”, quella dalla quale traiamo la linfa vitale per l’appagamento dei nostri “rami”.
Quella attraverso la quale impariamo a raggiungere gli effetti concreti di appagamento nella vita che tanto cerchiamo.

 

Kabbalah pratica. La chiave di accesso.

La Kabbalah pratica è la chiave per giungere in connessione con il nostro essere più profondo.
E’ la via, esperienziale, attraverso la quale cogliere ciò che davvero dà nutrimento alla nostra anima unica ed eccezionale.  Ognuno di noi ha una propria missione da compiere, e solo attraverso una profonda conoscenza e connessione con noi stessi possiamo svelare l’unicità del nostro essere.

L’incanto si compie. I nostri desideri più profondi si realizzano.

La Kabbalah Pratica. Il cammino di risveglio della luce interiore

Attraverso la pratica della Kabbalah, impariamo ad ascoltare le vibrazioni del nostro sentire.

Apprendiamo come condurre una vita fondata su una percezione sensoriale più profonda.
Chi siamo, cosa realmente desideriamo, in quale relazione ci poniamo verso il nuovo.
Am
are, essere amati, relazioni con gli altri, con il denaro, con la salute e con la felicità. Relazione con la vita stessa che viviamo.

La Kabbalah pratica ci aiuta ad intraprendere il cammino personale verso la dimensione del “ricevere” ciò che profondamente ed intimamente davvero desideriamo.

Vivere una dimensione di appagamento duratura. Questa è Kabbalah “pratica”.

Vuoi vivere l’esperuenza della Kabbalah?9

Puoi vivere l’esperienza di Kabbalah pratica iniziando a partecipare ad uno dei nostri seminari,

Leggi il calendario e scopri le occasioni di vivere con consapevolezza.
Gli incontri che teniamo sono aperti a partecipanti di ogni livello ed esperienza.
Occasioni di scambio e condivisione impareggiabili.

 

Per saperne di più:

Mail:  info@kabbalahpratica.it

Share Button